Abruzzo Refrigerazione Srl offre soluzioni per tutte le necessità del Settore Ortofrutticolo. Questo campo presenta al suo interno un’ampia varietà di bisogni come il poter controllare con costanza i parametri di temperatura e umidità, a seconda del prodotto.

Offriamo e installiamo tutte le componenti necessarie per gestire gli Impianti in Telegestione.

Tra i nostri prodotti di punta abbiamo le Celle ad Atmosfera Controllata, le Camere Bianche, le Celle di Fermomaturazione e i Chiller ad acqua glicolata. Questo sistema ha al suo interno un circolo di glicol propileni, che sono atossiche e molto ecologiche, tanto che vengono definite alimentari. In caso di perdita di qualche tubo, non ci sarebbero danni per i prodotti conservati all’interno delle celle. Si tratta di un componente estremamente sicuro ed ecologico che ci permette di garantire alte performance e qualità.

Offriamo anche la possibilità di creare Serre Idroponiche per la coltivazione in altezza, così che tutto l’anno sia possibile la lavorazione e il consumo di ogni tipo di frutta e verdura.

Garantiamo un team di tecnici esperti nel settore e un servizio clienti che ha al centro le esigenze e le necessità di chi si affida a noi.

Celle ad atmosfera controllata

Le celle ad atmosfera controllata (metodo M.A.P.) garantiscono il controllo delle reazioni chimiche, enzimatiche e microbiologiche, che possono portare al deperimento della frutta e della verdura. L’uso di questi prodotti permette di allungare il tempo di deperimento dei prodotti, favorendo la loro conservazione e mantenendo le qualità organolettiche.

Abruzzo Refrigerazione realizza, grazie alla competenza dei suoi tecnici, celle ad atmosfera controllata con componenti e tecnologie specifiche per il settore ortofrutticolo.

Camere bianche

Le camere bianche forniscono un ambiente di lavoro che limita la presenza di particelle/particolato all’interno di esso, grazie a specifici sistemi di filtrazione dell’aria.

In questi ambienti vengono continuamente monitorate temperatura, umidità e pressione.

I materiali con cui deve essere costruita una camera bianca non devono rilasciare particelle e le superfici devono essere tutte lisce e facilmente lavabili.

I raccordi non devono avere spigoli aguzzi ma devono essere arrotondati, le prese e gli infissi devono essere complanari. Forniamo e installiamo angoli sanitari conformi alle norme, dall’alto standard qualitativo, dispositivi paracolpi e allineatori per la protezione delle strutture da collisioni con macchinari e veicoli in movimento.

Infine, le tubazioni devono passare all’esterno dei locali.

La parte più importante è quella del sistema di trattamento dell’aria, che impedisce a microorganismi e polveri di entrare dall’esterno. L’ambiente è sempre sterile e asettico.

Le nostre camere bianche rispondono alla Normativa UNI EN 14644, che detta le linee guida per la loro realizzazione.

Celle di fermo maturazione

Le celle di fermo maturazione sono uno strumento imprescindibile per chi ha bisogno di conservare inalterata frutta e verdura, magari perché deve esportarla e i tempi di consegna sono più lunghi. Frutta e verdura hanno un loro metabolismo ed emettono dei gas, come CO2, etilene e altri, che permettono al prodotto di continuare a maturare anche dopo essere stato colto. Le celle di fermo maturazione tengono sotto controllo le emissioni di questi gas, così da garantire il mantenimento e il non deperimento delle proprietà organolettiche della merce. Conservare frutta e verdura in questi spazi non ne danneggia in nessun modo la qualità e nel momento in cui vengono tirati fuori per la vendita, il naturale metabolismo riprende la sua attività.

Le nostre celle di fermo maturazione possono essere realizzate sulle esigenze dei nostri clienti.

Serre idroponiche

Le serre idroponiche sono un sistema di coltivazione basato sull’uso di acqua e alcuni nutrienti specifici. Trattandosi di serre, permettono di coltivare anche frutta e verdura fuori stagione, consentendo di mantenere il gusto e i nutrienti dei prodotti di stagione.

L’agricoltura idroponica sfrutta una combinazione di temperatura, luce, sostanze nutritive fornite dall’acqua, come azoto, pH dell’ossigeno e anidride carbonica. I nutrienti possono essere in forma secca, liquida o mista organica.
Non solo, ma le serre idroponiche consentono di controllare l’umidità, che per la coltivazione idroponica è un elemento fondamentale.

Il raccolto viene coltivato o in una miscela di ghiaia o argilla oppure su dei vassoi; l’acqua viene fornita tramite serbatoi.
Oggi, le serre idroponiche sono molto diffuse e utilizzate nel settore dell’ortofrutta.

Gallery

Richiedi un preventivo

Compila il form per ricevere la tua soluzione su misura












    Dichiaro di aver letto e di accettare la Privacy Policy

    I nostri Partners